Opere parietali, progettate ad installazione e create appositamente per la mostra Rinascita, compongono il progetto Approdi. Esse ubbidiscono alla volontà di ricordare la somma stagione veneziana, quando l’insigne città lagunare era regina delle principali rotte marittime e polo assoluto di scambi culturali e commerciali.
Le creazioni si incentrano su impronte di antichi portolani o su loro lacerti fotografici fissati su tela, coniugando interventi pittorici e segnici con inserti musivi.
Le opere si caratterizzano, quindi, per una totalità artistica in cui lessici differenti, ma tra loro interagenti, si integrano e convivono in percettiva armonia compositiva e in reciproca complementarità.